Dentro ci sono quasi tutti: la consigliera comunale, la barista, l’operaio. Tutti uniti per il proprio paese, a sostegno delle attività economiche locali. E nel segno dell’ottimismo.

Tutto questo, un gruppo di abitanti di Lavello, lo ha sintetizzato in un video, dove cantano “Meraviglioso”, il successo di Domenico Modugno, reso attuale, pochi anni fa, dai Negramaro.

Il panorama di Lavello

A dare il la all’iniziativa (è proprio il caso di dirlo) è stato Mauro Tummolo – cantautore lucano che, a dispetto della sua giovane età, ha già un corposo bagaglio di esperienze alle spalle ed conosciuto in mezza Europa – che si è trovato a vivere la sua quarantena nella casa di Lavello, dovendo rinunciare a una serie di concerti che lo avrebbero portato in giro per l’Italia e in un tour in Slovacchia, che ha evitato di intraprendere proprio quando tutta l’Italia si è fermata per il Covid 19.

“Abbiamo pensato che avremmo dovuto fare qualcosa per salvaguardare l’economia del paese e mi è stato chiesto cosa poteva essere fatto per sensibilizzare la gente, per lanciare una iniziativa che potesse  aiutarci a raccogliere fondi per le piccole imprese paesane”.

Il video, infatti, è collegato a una raccolta di fondi che il Comune di Lavello ha lanciato sulla piattaforma gofundme.com.

Ed è proprio per le finalità dell’iniziativa che, in quel video hanno voluto partecipare in tanti: in prima fila la consigliera comunale Valentina Garripoli che ha coordinato tutto il progetto. “Hanno partecipato amici, paesani – spiega Mauro Tummolo – ci sono studenti, operai,  un operatore culturale, una barista e una segretaria d’azienda. Ognuno ha registrato la sua parte a casa, con i mezzi che aveva a disposizione, poi io ho provveduto a fare il missaggio e la masterizzazione. Da quando sono rimasto bloccato a casa a Lavello, ho cercato di allestire un piccolo studio di registrazione nel quale mi esercito ogni giorno. La qualità finale è buona, anche se abbiamo privilegiato il messaggio”.

Che è di natura economica: contribuite con una donazione perché quei soldi andranno agli operatori economici di Lavello. “Anche se c’è la Fca, a Melfi, che  rende quest’area assai industrializzata – conclude Mauro Tummolo – il nostro paese ha un’economia prevalentemente basata sull’agricoltura. Nel nostro piccolo, anche grazie alla possibilità di consegne a domicilio, cerchiamo di sostenere chi produce frutta, formaggi, le pizzerie del posto. Ma dopo quasi due mesi di chiusura, gli effetti della crisi cominciano a essere avvertiti”.

IL VIDEO

Hanno partecipato al video: Mauro Tummolo, Valentina Garripoli, Alba Polla, Mauro Serra, Maria Pia Annale, Anton Giorgio Latella, Giovanna Caprioli, Michele Caputo, Cornelia Scaramuzzi, Fabio di Matteo. Le riprese di Lavello dall’alto sono di Mauro Russo mentre Annalisa Di Giacomo ha curato il video editing.

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Per favore inserisci il commento
Per favore inserisci l tuo nome