“Non resterò a guardare la gente che muore da sola: sarò rifugio per chi avrà freddo”. L’inverno dentro, per Mauro Tummolo, non è la stagione dell’anno, ma uno stato d’animo. Ed è soprattutto  il nuovo singolo del cantautore  lucano, pubblicato e distribuito, da pochi giorni, su tutte le piattaforme streaming dall’etichetta discografica Bit & Sound Music.
E’ un brano dedicato a chi, anche solo per un attimo, si sente solo in un mondo come quello che stiamo attraversando, paralizzato dalla pandemia ma anche dalla solitudine  amplificata dalle distanze. Nel testo Tummolo cita la neve come simbolo della purificazione e dell’inverno, ma anche della gioia e della pace. Una strada da percorrere per trovare quel sollievo insperato e per cercare di andare  verso quel calore umano che fa parte della nostra normalità.

Mauro, come nasce l’idea del suo ultimo singolo pubblicato sulle piattaforme, L’Inverno dentro?

’L’inverno dentro’’ nasce dalla mia attività musicale di questo periodo tanto strano. Ero nel mio studio intento a pensare a questi tempi di pandemia, all’imminente arrivo del Natale. Ho pensato alle tannte persone che hanno bisogno di affetto, di calore. Ma anche di amore. Questa l’idea di partenza che poi, con  il mio autore Andrea Sandri e con  Giuseppe Citarelli abbiamo trasferito in questo brano prodotto da Fabrizio Frangione. L’etichetta discografica è la Bit & Sound Music di Tino Coppola.

Nel testo lei parla di un sogno.

“E’ una dedica a chi nella vita ha un sogno. A chi ha bisogno dell’altro. E a chi si mette a disposizione degli altri”.

Come sta trascorrendo questi mesi di “lentezza” imposta dalla pandemia?

Mi manca il contatto con la gente, ma continuo ogni giorno a studiare e a dedicarmi alle mie produzioni. Ho tanta fiducia, quando ripartiremo sarà come rinascere.

L’inverno dentro è un episodio a sé oppure fa parte di un progetto più ampio?

Questo brano è nato proprio in virtù della vicinanza al Natale, che mi ha fatto scoccare la scintilla. Ma sono alle fasi finali di un alum che uscirà a febbraio del prossimo anno.

Mauro Tummolo ( di cui StorieOggi.it ha intervistato in passato: Quando la musica arriva diritto al cuore) è un cantautore lucano che  ha cominciato a conoscere la musica a 8 anni. Nel 2010 partecipa – e vince – al programma televisivo ‘’Stasera è la tua sera’’ su Rai Uno.
Il 2015 è l’anno del suo debutto discografico con il brano ‘’Come te’’.
Nel 2016 pubblica il singolo ‘’Volevo solo dirti’’ che presenterà qualche anno dopo al Contest “Promuovi la tua Musica” arrivando tra i primi 3 finalisti.
A febbraio del 2017 esce col brano “Fly” un singolo scritto dal compositore Andrea Amati e poi nell’ estate dello stesso anno con ”Differenze’. E’ ospite in Piazza al Capodanno di Venosa (Potenza) in gemellaggio con Maratea, trasmessa su Rai Uno.
Nello stesso anno pubblica il brano “Un’altra storia” scritto da Massimo Tornese e con Dany Tee pubblica il singolo “I love your life” impreziosito dalla voce della piccola Chiara Tummolo, nipote di Mauro. In featuring invece i brani ’’Ryanair”e “Resterò” in feat con Alfy Kaiba
Di questo album fanno parte anche ‘’Tutta la notte’’ uscito a luglio 2018 (oltre 150.000 ascolti su Spotify) e “Pianeti Diversi” (115.000 streams).
Tra le esperienze all’estero  la partecipazione nel 2019 al Programa TVJOY Cesko Slovensko Ma Talent(Bratislava). A marzo 2020 un bel successo col brano “Certe Promesse” (110.000 streams), che presenterà ad agosto 2020 tra i finalisti al Premio Nazionale ‘‘Palco d’Autore” all’Arena del Mare di Salerno.
Nel dicembre 2020 firma con l’etichetta “Bit & Sound Music” ed il produttore discografico Tino Coppola, parte subito un nuovo progetto con l’uscita del singolo “L’inverno dentro” che anticipa anche l’album a cui l’artista sta lavorando.

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Per favore inserisci il commento
Per favore inserisci l tuo nome